Approvati gli elaborati che precedono la progettazione definitiva. I dubbi: serve uno studio che valuti i costi e la sostenibilità economica

La giunta comunale di Ravenna ha approvato nelle settimane scorse gli elaborati che precedono la progettazione definitiva del Palazzetto dello sport di Ravenna, nell’area del Pala De André. Si tratta di una nuova struttura nell’ambito della Città delle Arti e dello Sport per una spesa complessiva di 15 milioni e 500mila, finanziata nel Piano Triennale degli investimenti 2018/2020. Avanza dunque l’iter del progetto: mentre da più parti continuano a venire sollevati dubbi sulla sua sostenibilità economica, e vengono richieste analisi approfondite. In particolare sarebbe fondamentale uno Studio di fattibilità sulla Convenienza economico-sociale e sulla Sostenibilità finanziaria: per capire appunto quanto le idee di fondo – ad esempio quelle legate all’utilizzo delle strutture per le fiere – possano “reggere” di fronte al mercato. Una riflessione che va fatta prima, per non incorrere in problemi futuri. Qui ulteriori approfondimenti.