Morrone e Pompignoli si dichiarano soddisfatti del cambio di direzione

“Solo pochi giorni fa il Pd ha bocciato in commissione un emendamento a firma Pompignoli che aveva lo stesso obiettivo.

Segno di grande confusione” affermano l’onorevole Jacopo Morrone, segretario della Lega Romagna, e il consigliere regionale del Carroccio, Massimiliano Pompignoli, firmatario dell’emendamento bocciato dal PD, in un comunicato stampa inviatoci a proposito dello sblocco dei mezzi diesel euro 4.
“Bene ha fatto la Giunta Bonaccini a fare retromarcia sullo stop ai veicoli diesel Euro 4, a fronte di una protesta generalizzata che si è alzata da tutta la regione.

Noi della Lega abbiamo sollevato il problema fin da subito presentando un emendamento in commissione regionale che andava nella stessa direzione della decisione assunta oggi.

Il Pd l’ha bocciato per partito preso, senza ascoltare ragioni.

Ma ha dovuto cambiare direzione e darci ragione su tutta la linea” continuano Morrone e Pompignoli.
I due esprimono soddisfazione per la decisione assunta oggi dalla Regione dopo un lungo confronto con i Sindaci dei Comuni.
“Ora bisognerà rivedere il Piano ma con altri presupposti.

Le decisioni calate dall’alto, i diktat che rischiano di mettere in ginocchio tanti lavoratori, artigiani, imprenditori, non portano nessun vantaggio.

Bisogna studiare costi e benefici con analisi approfondite.

E vorremo anche capire le risorse che la Giunta afferma di voler mettere a disposizione.

Nero su bianco”.