Come a Perugia l’Olimpia Teodora esce sconfitta per 3-1

Termina con un’amara sconfitta per 3-1 la trasferta della Conad Olimpia Teodora Ravenna a Trento. Contro una squadra tra le migliori del girone e ancora prive di Mendaro e Canton, le Leonesse lottano alla pari e strappano al fotofinish il secondo set alle avversarie, ma alla lunga la forza della Delta Informatica ha la meglio.

La partita

Buona partenza delle padrone di casa, ma la Conad resta a contatto e si porta anche avanti sul 7-9. Il match prosegue punto a punto e Ravenna torna in vantaggio di due lunghezze sul 16-18, ma nel finale di set Trento cambia marcia e vola sul 23-19, per poi chiudere il parziale per 25-21.

L’equilibrio regna anche in apertura di secondo set, ma stavolta sono le padrone di casa a piazzare il primo allungo sul 10-7. La Conad però reagisce subito e addirittura sorpassa sul 10-11, con il parziale che diventa la fotocopia del precedente. Si lotta attorno alla parità fino al fotofinish, quando le ospiti si portano sul 22-24 e vedono annullati due set point. Le ravennati però non si perdono d’animo e conquistano il secondo set per 24-26.

Terzo parziale ancora caratterizzato dall’equilibrio, con Ravenna prima avanti 2-4, poi superata e infine di nuovo in vantaggio 13-14. L’allungo decisivo per le padrone di casa arriva sul 21-18, poi la Conad riesce ad annullare due set point ma deve cedere per 25-23.

Trento prova subito a scappare sul 7-2 in avvio di quarto set e riesce inizialmente a contenere la reazione ospite fino al 15-10. Le ravennati tornano sotto sul 15-12, ma non riescono a trovare la zampata dell’aggancio e il parziale scivola via in favore delle avversarie, che chiudono 25-20 vincendo il match per 3-1.

Il commento

“Trento ha una fisicità importante e l’ha dimostrata. – commenta con rammarico Coach Caliendo – Noi non siamo stati abbastanza bravi in attacco e le percentuali basse lo dimostrano, inoltre ci siamo fatti fermare troppo spesso. In definitiva però abbiamo dato vita comunque a una grande partita e abbiamo giocato alla pari in casa di una signora squadra. Ora ripartiamo da questo”.

Il tabellino

Delta Informatica Trentino – Conad Olimpia Teodora Ravenna 3-1 (25-21, 24-26, 25-23, 25-20)

Trento: Baldi 15, Moro (L), Fondriest 10, Mazzon A. 1, Mazzon G., Moncada 1, Tosi, Furlan 9, Fiesoli 25, Vianello, Mc Clendon 14. N.e.: Carraro, Mason. All.: Nicola Negro. Vice all.: Serena Avi. Muri 19, ace 3, battute sbagliate 16, errori ricez. 2, ricez. pos 53%, ricez. perf 34%, errori attacco 10, attacco 37%.

Ravenna: Bacchi 15, Lombardi, Gioli 16, Torcolacci 1, Agrifoglio 3, Calisesi, Rocchi (L), Aluigi 14, Ubertini 4. N.e: Altini, Vallicelli. All.: Nello Caliendo. Vice all.: Francesco Guarnieri. Muri 3, ace 2, battute sbagliate 8, errori ricez. 3, ricez. pos 51%, ricez. perf 36%, errori attacco 10, attacco 29%.

Durata set: 23‘, 29’, 29‘, 26’; tot. 107‘

Arbitri: Giovanni Ciaccio e Emilio Sabia