La Protezione Civile invita a prestare la massima attenzione

A causa delle difficili condizioni metereologiche, con vento forte e mare agitato, è critica la situazione sulla costa nel ravennate. Il sindaco Michele de Pascale ha attivato il Coc (Centro operativo comunale) e il volontariato di Protezione civile in caso di intervento di soccorso e assistenza. La Protezione Civile, che aveva emesso già numerose allerte negli ultimi giorni, tiene sotto continuo monitoraggio la situazione.

La situazione

La situazione più critica al momento è quella dei lidi sud, e in particolare di Lido Adriano, ma molta acqua è presente anche in via Molo Dalmazia a Marina di Ravenna. Fino alla mezzanotte di domani permane quindi l’allerta arancione per lo stato del mare e giallo per criticità idrogeologica e vento forte.

Raccomandazioni

La Protezione Civile invita la popolazione a prestare la massima attenzione e di non accedere alle dighe foranee, ai moli e alle spiagge se non strettamente necessario. Si raccomanda inoltre, soprattutto sulla costa, di stare attenti alla possibile caduta di alberi determinata dalle folate di vento.