“Talenti perduti”, il dibattito su etica sportiva e crescita dei ragazzi

“Non è un pallone per vecchi”

Avrà luogo lunedì 11 marzo alle ore 18:30 al Palazzo dei Congressi in via Largo Firenze a Ravenna, l’incontro che vedrà la consegna del premio “Non è un pallone per vecchi”, giunto alla sua terza edizione.

Esso sarà assegnato alla figura del mondo sportivo maggiormente in grado di valorizzare i giovani, trasmettere loro equilibrio e passione. Quest’edizione verrà assegnata a Beppe Bergomi, figura che prima in campo, poi negli studi televisivi ha saputo incarnare e trasmettere questi valori alle future generazioni.

“Talenti Perduti”

Vi sarà inoltre un dibattito sul tema “Talenti Perduti”, con il quale si affronteranno i modi di recuperare l’etica nello sport e si cercherà di comprendere la risposta alla seguente domanda: “A che età è giusto trattare un ragazzo come un professionista? “
Etica sportiva e crescita dei ragazzi, con il rispetto del loro sviluppo, saranno quindi al centro della tavola rotonda.