Il programma delle prime iniziative

Riapre domani, giovedì 21 marzo, alle 15, in concomitanza con il primo giorno di Primavera, la Rocca Brancaleone a Ravenna. La nuova gestione, a cura dell’associazione temporanea d’impresa costituita dalle cooperative sociali San Vitale e Villaggio Globale e dalla società Jem, parte con alcune attività pensate per recuperare la memoria e l’identità del luogo e valorizzarlo come laboratorio di esperienze di comunità.

L’orto come una volta

Da giovedì 21 a domenica 24 marzo sono in programma appuntamenti dedicati alla realizzazione di un orto, partendo dalla scelta dello spazio e del suolo più indicati, fino alla preparazione del terreno, alla realizzazione dei bancali e alla stesura della pacciamatura, infine alla messa a dimora delle piante.

A guidare ed aiutare i partecipanti durante queste giornate all’aria aperta ci saranno: gli Ortisti di Strada – Resilienza Silenziosa, sostenitori del verde e divulgatori di tematiche e pratiche connesse alla permacultura e agli orti sinergici cittadini, sociali e di comunità; Legambiente Ravenna – Circolo Matelda, associazione che tutela l’ambiente, il territorio e gli animali e propone la riconversione ecologica dell’economia; e Radici, community locale che vuole essere promotrice di progetti urbani dal basso.

Il programma delle quattro giornate

Giovedì 21 marzo, ore 17.30 – 19.30, “I principi base dell’orto naturale”: programmazione e abbinamento delle colture, pacciamatura e tecniche di irrigazione; si conclude con la picchettatura dell’area dell’orto.

Venerdì 22 marzo, ore 17.30 – 19.30, e sabato 23 marzo, ore 15 – 17: pratica sul campo, con preparazione di aiuole e di compost, grazie alla collaborazione di Terremerse.

Sabato 23, ore 15.30 – 17.30, Flos Ferri e la Compagnia del Boccale allestiscono un accampamento medievale con vestizione del cavaliere e del cavallo e prove di danze rinascimentali.

Domenica 24 marzo, ore 15 – 17: pomeriggio dedicato in particolare ai bimbi in collaborazione con Tralenuvole Ravenna aps che proporrà il “Tra le nuvole Kids lab”, per giocare con i frutti della natura, le erbe aromatiche, i profumi, le forme e i colori.