Anche quest’anno su Punta Marina Terme sventolerà la Bandiera Blu della FEE (Foundation for Environmental Education). Non solo qualità delle acque e dei servizi ma anche gestione del territorio, impianti di depurazione, gestione dei rifiuti, vivibilità in estate, valorizzazione delle aree naturalistiche, iniziative di educazione ambientale e informazione, sono tra i 32 criteri da rispettare per ottenere il riconoscimento.

Ieri, lunedì 1 luglio 2019, presso il Parco Pubblico di Punta Marina Terme, si è svolta la cerimonia per issare la Bandiera Blu, presenti: il Presidente della Pro Loco di Punta Marina Terme Codarin Laura, il Vice Presidente Zecchini Marika, il Volontario Arfelli Bruno, il Presidente dei Territoriali del Mare Roberta Mingozzi, il Consigliere dei Territoriali Bruno Biserni,  in Rappresentanza per la Cooperativa Spiagge Santoni Riccardo, alcuni Rappresentanti del A.n.m.i. e Leoni di San Marco; Silvano Molducci, Giuliano Magni, Pietro Curci, Mario Gabbricci e Gian Franco Croce.