La gara Sprint è composta da 750mt di nuoto in piscina, 22km in bici e 5 km attorno al parco cittadino.

Il 28 luglio andrà in scena la ventiseiesima edizione del Triathlon Sprint di Faenza, da anni appuntamento fisso del calendario di gare estivo e per molti triathleti locali la prima vera e propria occasione di avvicinamento alla triplice disciplina. Il clima è il solito della passate edizioni: giusto e sano agonismo con ricchi premi e pasta party succulento.

Per il secondo anno consecutivo la gara farà parte del calendario FITri, ed in particolare quest’anno sarà gara Silver, ottenuta grazie al raggiungimento di alcuni parametri organizzativi e che consentirà agli atleti partecipanti di ottenere il punteggio rank sulla distanza Sprint.

La gara Sprint è composta da 750mt di nuoto in piscina da 50 mt, 22km in bici in un circuito collinare già collaudato e apprezzato dagli atleti nelle edizioni precedenti, e per concludere 5 km attorno al parco cittadino in un circuito asfaltato ed ombreggiato. Partenza della gara da Piazzale Pancrazi.

Anche quest’anno la gara fa parte del calendario Tri Kids Cup Emilia-Romagna con le seguenti distanze:
Minicuccioli (6-7 anni) 25 m – 0,5 km – 250 m;
Cuccioli (8-9 anni) 50 m – 1 km – 400 m;
Esordienti (10-11 anni) 100 m – 2 km – 800 m;
Ragazzi e Youth A (12-13 anni) 200 m – 4 km – 1500 m.
Le quote di iscrizione sono le seguenti (fino al 23 Luglio 2019):
Senior e Master: € 40,00;
Junior: € 15,00;
Youth B e Giovanissimi: € 8,00.

È possibile iscriversi online all’indirizzo https://www.endu.net/it/events/triathlon-di-faenza/entry.