Sulle strade oltre 600 pini abbattuti, in totale circa 2000 considerando la pineta e il parco naturale

Proseguono senza sosta i lavori di ripristino dell’area di Milano marittima colpita dalla tromba d’aria che mercoledì mattina ha letteralmente devastato la zona fra le quinta e la nona traversa della località balneare. La circolazione è stata ripristinata ma c’è ancora molto da fare, i pini caduti sono stati completamente sradicati, causando ulteriori danni a marciapiedi e manto stradale, oltre ai danni causati su abitazioni e mezzi in circolazione sulle strade. Anche nella giornata di giovedì molte persone si sono adoperate per contribuire fattivamente alla rimozione dei pini caduti, la solidarietà si è percepita in maniera massiccia, nonostante ciò serviranno ancora molti giorni per tornare alla normalità. Al momento gli interventi hanno interessato il centro città, il parco naturale e la pineta dove i danni sono ingenti saranno passati al vaglio solmente nei prossimi giorni.