La donna è stata portata in condizioni disperate al Bufalini ma non ce l’ha fatta

Tragedia all’alba di oggi, lunedì 5 agosto, attorno alle 7.30, a Faenza, dove, nella propria abitazione, un anziano di 87 anni avrebbe, secondo le prime informazioni, colpito a morte la moglie 79enne utilizzando un martello. La donna, trasportata in elicottero in condizioni disperate all’Ospedale Bufalini di Cesena, non ce l’ha fatta ed è deceduta.

Il marito, dopo averla colpita, avrebbe espresso, in un sms inviato alla figlia, l’intenzione di suicidarsi, e sarebbe quindi stata la stessa a dare l’allarme facendo intervenire i Carabinieri e il 118. Sul posto anche la scientifica dei Carabinieri per i rilievi. L’anziano è stato trasportato in caserma per essere ascoltato e sarà accusato di omicidio.