21 ministri: 14 uomini e 7 donne

Riportiamo di seguito la squadra dei convocati a giurare al Quirinale: il nuovo esecutivo è formato da 21 ministri, dei quali 14 uomini e 7 donne.

In dieci sono del M5s, nove del Pd, uno di LeU e un tecnico.

La squadra:

  • Premier: Giuseppe Conte (M5s)
  • Sottosegretario: Riccardo Fraccaro (M5s)
  • Economia: Roberto Gualtieri (Pd)
  • Interni: Luciana Lamorgese (tecnico)
  • Lavoro: Nunzia Catalfo (M5s)
  • Agricoltura: Teresa Bellanova (Pd)
  • Sport e giovani: Vincenzo Spadafora (M5s)
  • Sud: Giuseppe Provenzano (Pd)
  • Esteri: Luigi Di Maio (M5s)
  • Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)
  • Trasporti: Paola De Micheli (Pd)
  • Giustizia: Alfonso Bonafede (M5s)
  • Sviluppo economico: Stefano Patuanelli (M5s)
  • Istruzione: Lorenzo Fioramonti (M5s)
  • Beni culturali: Dario Franceschini (Pd)
  • Salute: Roberto Speranza (LeU)
  • Affari Europei: Enzo Amendola (Pd)
  • Affari regionali: Francesco Boccia (Pd)
  • Ambiente: Sergio Costa (M5s)
  • Pari opportunità: Elena Bonetti (Pd)
  • Pubblica amministrazione: Fabiana Dadone (M5s)
  • Innovazione: Paola Pisano (M5s)
  • Rapp. Parlamento: Federico D’incà (M5s).

Il discorso di Sergio Mattarella sull’importanza della libertà di stampa.