Nella Settimana Europea della mobilità, l’Unione dei Comuni invita cittadini e dipendenti a spostarsi in maniera più sostenibile

La Settimana Europea della Mobilità, giunta quest’anno alla 18a edizione, è ormai diventata un appuntamento fisso e irrinunciabile per tutte le amministrazioni e per tutti i cittadini che si vogliono impegnare sulla strada della sostenibilità e del miglioramento della qualità della vita delle nostre città. Ciascun anno, infatti, dal 16 al 22 settembre migliaia di città e milioni di cittadini europei festeggiano la mobilità sostenibile e lanciano un messaggio di cambiamento e di rinnovamento dei nostri stili di vita.
L’Unione e i Comuni della Bassa Romagna hanno aderito con piacere all’iniziativa di mobilità sostenibile “E’ tempo di muoversi” proposta dalla Camera di Commercio di Ravenna e finanziata dalla Regione Emilia Romagna, con la partecipazione del Comune di Ravenna e la collaborazione delle Associazioni di Categoria, invitando i propri dipendenti a individuare per la giornata del 20 settembre a modalità di trasporto alternativo e sostenibile per recarsi al lavoro.
Auto condivisa, treno, autobus, bicicletta, monopattino o piedi…tutti i mezzi sono ammessi purché favoriscano il rispetto per l’ambiente nei tragitti casa-lavoro.

Tutti i partecipanti sono poi invitati a scattare una foto o realizzare un breve video a testimonianza della propria scelta green e inviare il tutto alla mail [email protected] e condividerli sui propri profili con gli hashtag
#tempodimuoversi e #bassaromagnamia.
Le immagini più belle saranno condivise anche nei canali Social ufficiali dell’Unione e con tutto il materiale raccolto verrà realizzato un video di sensibilizzazione all’argomento.
Muoversi in modo più sostenibile si può, spesso basta solo fermarsi a pensare a una soluzione alternativa, perciò l’Unione i Comuni della Bassa Romagna invitano tutti ad aderire all’iniziativa, recandosi al lavoro con mezzi alternativi nella giornata del 20 settembre!
Il 20 settembre, andiamo al lavoro in modo più sostenibile!