I progetti all’interno di un finanziamento di 3 milioni per i piccoli comuni della Regione

Progetti di riqualificazione urbana e delle strade comunali, ma anche interventi per completare centri polivalenti e piste ciclabili, spazi per il volontariato e lo sport, per potenziare il turismo fluviale o sostenere i prodotti locali. È l’impegno della Regione per realizzare 31 programmi territoriali, finanziati con 2,8 milioni di euro di risorse proprie, selezionati tra quelli presentati dai piccoli Comuni o che si sono fusi attuando le previsioni del programma regionale di riordino istituzionale.

La Giunta ha approvato la delibera che sostiene le opere pubbliche indicate dalle amministrazioni locali: nel ravennate i progetti approvati sono 3 per un totale di 206.576 euro di finanziamento. 96 mila euro serviranno per interventi nella piscina comunale di Casola Valsenio, oltre 76 mila euro per il campo da calcio di Brisighella e quasi 31 mila euro per lavori di manutenzione straordinaria nelle strade di Sant’Agata sul Santerno.

“Si tratta di un provvedimento molto importante e atteso, come attestano le numerose richieste pervenute, che corrisponde alla grande necessità dei Comuni medio piccoli di reperire risorse da destinare agli investimenti”, sottolineano il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il sottosegretario alla Presidenza della Giunta, Giammaria Manghi. “Con questo primo importante finanziamento riusciremo a far partire in tempi brevi 31 cantieri di opere pubbliche in tutte le Province della nostra Regione. Daremo nello specifico opportunità anche ai Comuni generati da processi di fusione a cui, come noto, il Governo precedente a quello attuale ha sottratto risorse previste per l’anno in corso”.