La Polizia di Stato ha arrestato un 56enne residente a Ravenna per il reato di evasione. Domenica mattina una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale Soccorso Pubblico, nel corso dell’ordinario servizio di controllo del territorio, ha proceduto -in via Comacchio- all’identificazione di un uomo che, alla vista della Volante della Polizia di Stato, aveva cercato di nascondersi dietro al colonnato di un fabbricato.

L’uomo, immediatamente raggiunto, è stato identificato per il 56enne che, dal controllo nella banca dati delle forze di polizia, è risultato gravato da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio, la persona e violazione della disciplina in materia di sostanze stupefacenti.

Gli approfondimenti effettuati dagli agenti hanno permesso di accertare che l’uomo risultava evaso dalla propria abitazione perché, lo scorso 5 settembre, gli investigatori della Squadra Mobile lo avevano sottoposto, su disposizione dell’Ufficio di Sorveglianza di Bologna, alla misura della detenzione domiciliare, dovendo scontare una pena di mesi 5 e giorni 26 di reclusione per il reato di furto aggravato.

Il 56enne è stato pertanto arrestato per il reato di evasione e condotto nuovamente presso la sua residenza di Ravenna in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.