In Bassa Romagna allerta rossa per il passaggio della piena del fiume Reno

A Ravenna ha smesso di piovere ed è spuntato anche qualche raggio di sole, ma l’emergenza maltempo non si placa. Se per domani, lunedì 18 novembre, infatti, sul settore orientale non sono previste precipitazioni di grande intensità, è stata prolungata di altre 24 ore, fino alla mezzanotte tra domani e martedì, l’allerta meteo per criticità idraulica, idrogeologica e costiera.

L’Agenzia regionale di protezione civile e Arpae Emilia Romagna hanno appena emesso l’allerta meteo numero 105, valida dalla mezzanotte tra oggi, domenica 17 novembre, e domani, fino alla mezzanotte successiva, arancione per criticità idraulica e idrogeologica, gialla per criticità costiera, nel Comune di Ravenna.

Allerta rossa in Bassa Romagna

Ancora allerta rossa invece sulla zona della Bassa Romagna, dove preoccupa il passaggio della piena del fiume Reno e delle criticità che si stanno verificando in queste ore sugli affluenti. Sono stati attivati i Centri Operativi Comunali (COC) in tutti i Comuni della Bassa Romagna ed è attiva la Centrale Operativa della Bassa Romagna 24 ore su 24, fino al termine dell’emergenza.

L’allerta completa (la numero 105 del 2019) si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (allertameteo.regione.emilia-romagna.it) e anche attraverso Twitter (@AllertaMeteoRER). Si ricorda di mettere in atto le misure di protezione individuale previste dal piano di emergenza e di Protezione civile e consultabili all’indirizzo www.labassaromagna.it/Guida-ai-Servizi/Sicurezza/Protezione-civile/Documenti-utili.