L’allerta è invece gialla nel Comune di Ravenna

Ancora maltempo in arrivo nel ravennate. Nelle prime ore della giornata di mercoledì 20 novembre è infatti prevista la formazione di celle temporalesche sul mare e sulla fascia costiera e per questo l’Agenzia regionale di protezione civile e Arpae Emilia-Romagna hanno emesso l’allerta meteo gialla, la numero 106 del 2019, per criticità da temporali sul territorio dei comuni di Ravenna, Russi, Faenza e Cervia, valida dalla mezzanotte tra oggi, martedì 19 novembre, e domani, fino a quella successiva. I fenomeni saranno comunque in esaurimento già nel corso della mattina, e anche il mare sarà mosso nella prima parte della giornata ma con moto ondoso in attenuazione dalle ore successive.

L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna (https://allertameteo.regione.emilia-romagna.it/) e anche attraverso twitter (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo le allerte meteo, nella sezione “Informati e preparati” (http://bit.ly/allerte-meteo-cosa-fare).

Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso, fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia e della grandine o suscettibili di essere danneggiati; prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati.

Persiste l’allerta rossa in Bassa Romagna

Confermata per altre 24 ore invece l’allerta rossa per criticità idraulica nei Comuni della Bassa Romagna, dovuta ai previsti innalzamenti dei livelli idrometrici causati da un parziale scioglimento della neve e dalle precipitazioni registrate.