Presentato da Relais Villa Roncuzzi

“Romagna, il Grand Tour”

Il Relais Villa Roncuzzi, nell’ambito dello spazio-eventi Quadro d’Interno n. 4, ideato e coordinato da Patrizia Poggi, domenica 8 dicembre, alle ore 15,30, presenterà “Romagna, il Grand Tour”.

La Legge Regionale sul Turismo n. 4 del 2016 divide la Regione in tre destinazioni turistiche ai fini dell’attrattività del turismo dell’Emilia-Romagna:

Città metropolitana di Bologna con la Provincia di Modena

Romagna (Province di Ferrara, Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini)

Emilia (Province di Parma, Piacenza, Reggio Emilia).

Il Quadro d’Interno è dedicato al viaggio in Romagna, senza privilegiare alcuna città o luogo, ma un territorio unito dalla cultura, dal cibo e dal vino…

La Romagna rappresentata dalla grande anguria di Mattia Moreni, opera del 1966.

Una sorta di visita-guida di quel museo diffuso che è la Romagna con chiese, monumenti, gallerie e opere d’arte, natura, borghi, sapori, tradizioni, leggende e non ultimo la genuina accoglienza.

Un racconto che si dipana come un gomitolo di lana per proporre un itinerario suggestivo e visionario, un viaggio “lento” alla scoperta di volta in volta della Storia, dell’Arte, della Natura, dei tanti “Campanili” della nostra Terra, dove stili decorativi e innumerevoli gusti coloristici hanno costruito nel tempo tradizioni e usanze che ancora oggi si affidano alla sapienza di mani esperte e di raro sapere.

La giornata

Il sapere unico dei Luoghi d’Italia, la grande ricchezza del Paese. La scrittrice Ornella Fiorentini ci condurrà nel viaggio che Giotto compie da Assisi a Padova passando per Rimini.

Il Gruppo dei lettori di Villa Roncuzzi: Barbara Rasponi, Paola Rivano e Dario Bolotti leggeranno versi tratti dalla Divina Commedia, liriche di Giovanni Pascoli, Giosué Carducci alternate dalle musiche di Verdi, Doninzetti e Rossini eseguite a pianoforte dalla pianista Anna Maria Cortini. Ospite d’onore Alfredo Monterumisi, che attraverso l’immaterialità del vino ci narrerà la “storytelling” della “Rubicon Valley – wine valley”.

L’evento è promosso in collaborazione con l’Ambasciata del Vino delle Città d’Europa di Rimini.

L’incontro è pubblico, ad ingresso libero fino a esaurimento dei posti.