L’accoppiata Pala De Andrè – PalaCosta pare essere l’unica candidata per la manifestazione del 6-8 marzo

Non c’è ancora l’ufficialità, che potrebbe ancora tardare qualche settimana, ma, come riporta un’indiscrezione di Panorama Basket, Ravenna sarebbe praticamente certa di ospitare le prossime Final Eight di Coppa Italia di Basket Serie A2 e B. Secondo quanto riportato dalla trasmissione di Teleromagna, infatti, la città romagnola sarebbe l’unica candidata a ospitare la manifestazione del 6-8 marzo prossimo, dopo che Torino avrebbe rinunciato a causa dell’indisponibilità del PalaRuffini.

Dovrebbe quindi essere l’accoppiata Pala De Andrè – PalaCosta (impianto nel quale si disputerebbero i quarti di finale di Serie B venerdì 6 marzo), in una candidatura promossa e sostenuta da Comune di Ravenna e Gruppo Unigrà, ad ospitare l’importante evento organizzato dalla Lega Nazionale Pallacanestro.

Si tratterebbe, condizionale ancora d’obbligo, di una grande opportunità, economica e di immagine, viste anche le squadre coinvolte. Oltre a Ravenna, infatti, la vicinissima Forlì potrebbe essere un grosso bacino di pubblico, ma anche per Piacenza e Mantova la città dei mosaici sarebbe decisamente a portata di mano. Più distanti le piemontesi Biella, Casale e Torino, oltre ovviamente ad Agrigento. Ma, soprattutto dopo il grande seguito prodotto dal derby di settimana scorsa, come non augurarsi un altro tutto esaurito per un OraSì Ravenna – Unieuro Forlì, con una coppa in palio?

Leggi anche la notizia completa al link: http://www.panoramabasket.it/2019/12/26/torino-alza-bandiera-bianca-a-ravenna-le-final-eight-di-coppa/