La Polizia di Stato ha indagato in stato di libertà un 57enne cittadino italiano per il reato di evasione. Nel pomeriggio di domenica 1 gennaio scorso, in via del Pino a Ravenna, una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura ha proceduto al controllo di un uomo, che alla vista dell’auto della Polizia aveva cercato di allontanarsi.

Il 57enne, noto alle forze dell’ordine perché gravato da numerosi precedenti giudiziari e di polizia, da un controllo in banca dati è risultato sottoposto alla detenzione domiciliare dal 3 settembre scorso, così come disposto dal Tribunale di Sorveglianza di Bologna dovendo scontare una pena di cinque mesi e ventisei giorni di reclusione.

Inoltre, da ulteriori accertamenti è emerso che durante la precedente nottata l’uomo è stato arrestato da agenti di altre Forze dell’Ordine, poiché sorpreso al di fuori del luogo di detenzione senza la dovuta autorizzazione. Successivamente l’Autorità Giudiziaria aveva disposto il ripristino della misura restrittiva presso la sua abitazione in attesa dell’udienza per direttissima. Pertanto, il 57enne è stato denunciato per il reato di evasione.