I giallorossi aggiungono un tassello per mantenere il primo posto e puntare alla Coppa Italia

Reduce dal successo di domenica su San Severo, l’OraSì Ravenna punta a confermarsi ai vertici della Serie A2 e ricorre al mercato per rinforzarsi con un importante tassello. I giallorossi, che hanno la certezza matematica di entrare come primi a Est nella fase a orologio, annunciano infatti di aver messo sotto contratto fino a fine stagione l’ala-centro Stefano Spizzichini, che ha risolto consensualmente il contratto con Napoli dopo l’arrivo di Giga Janelidze.

Romano classe 1990, 203 cm, Spizzichini sarà il quarto lungo e andrà a sostituire nelle rotazioni Fadilou Seck, per cui probabilmente verrà cercata una collocazione in Serie B. Con l’aggiunta di un giocatore versatile e con larga esperienza nella categoria, Ravenna si prepara ad affrontare al meglio l’ultima parte della stagione e la Coppa Italia, in programma proprio al Pala De Andrè di Ravenna tra il 6 e l’8 marzo.

“Con grande soddisfazione annunciamo l’ingaggio di Spizzichini – commenta il presidente dell’OraSì Ravenna, Roberto Vianello – Dopo una valutazione insieme ad Unigrà abbiamo trovato il rinforzo che volevamo e raggiunto in breve tempo un accordo col giocatore”.

“Arrivo a Ravenna per un’avventura ricca di stimoli – queste le prime parole del neo giallorosso, Stefano Spizzichini –  entrare a far parte di un gruppo che funziona così bene per dare il mio contributo mi dà una grande motivazione. Non è stato facile lasciare un posto che mi ha dato tanto e compagni a cui auguro il meglio per il resto della stagione, ma sono molto contento di essere qui”