Dal 23 marzo

Su proposta del Sindaco, il Coordinamento del Volontariato in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del comune di Cervia ha attivato un conto corrente per raccogliere fondi a favore di persone che si trovano in urgente difficoltà economica.

Dal 23 marzo, giorno in cui è stato attivato il conto corrente, sono stati raccolti oltre 4.000 euro.

Si ricorda che i versamenti si possono fare sul conto corrente intestato a

Coordinamento del Volontariato di Cervia

IBAN   IT 20 N 08852 23600 004010282698

presso RomagnaBanca Credito Cooperativo. Per i versamenti si chiede di privilegiare le modalità telematiche.

Per eventuali informazioni sulle donazioni e per segnalare la propria situazione di bisogno telefonare al n. 329-2104995  dalle ore 9.00 alle ore 18.00 dal lunedì al venerdì.

Il Coordinamento del Volontariato in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali del comune di Cervia verificherà le richieste pervenute e le reali condizioni di urgenza legate all’emergenza sanitaria. Le operazioni avverranno nella più totale trasparenza con rendiconto finale delle operazioni fatte e nel pieno rispetto della privacy individuale.

Il sindaco Massimo Medri ha dichiarato: <<Questa iniziativa è un ulteriore segnale concreto nei confronti dei cittadini cervesi che si trovano in condizioni di urgente difficoltà economica e con problemi di sussistenza immediata. Cervia sta rispondendo con spirito di solidarietà, valore che ha sempre contraddistinto la nostra comunità, e anche in questa occasione sta dimostrando grande sensibilità. Ci tengo a ribadire che nessuno sarà abbandonato, soprattutto chi è in condizione di particolare necessità in questa situazione di emergenza sanitaria. Anche questo piccolo gesto è un segnale di coesione della nostra città, che dimostra la voglia di profondere energie per ripartire con fiducia>>.