I balneari della Romagna, per aiutare e ringraziare i medici, gli infermieri e gli operatori socio-sanitari che tutti i giorni combattono in prima linea il COVID19, donano direttamente alle strutture sanitarie dispositivi di protezione individuale (DPI).

Le organizzazioni dei Bagnini e Baristi di spiaggia da Ravenna a Cattolica, in questi giorni hanno donato alla AUSL Romagna una fornitura di 4.400 mascherine FFP/2, 25.000 mascherine chirurgiche e 100 tute asettiche.

Convinti che con l’aiuto di tutti presto si potrà uscire dal tunnel e tornare alla normalità, all’iniziativa hanno aderito:

  • Cooperativa Spiagge Ravenna – Società Cooperativa
  • Cooperativa Stabilimenti Balneari Cesenatico
  • Cooperativa Bagnini Villamarina Gatteo Mare Soc. Coop. A.R.L.
  • Cooperativa Bagnini Bellaria Igea Marina S.r.l.
  • Cooperativa per Servizi Chioschi Bar Rist. Pizz. Di Spiaggia
  • Cooperativa Balneari Rimini Nord
  • Cooperativa Operatori Balneari Rimini
  • Cooperativa Operatori di Spiaggia di Rimini S. a R. L.
  • Immobiliare “Gran Adria” S.r.l.
  • Consorzio Ristobar Spiaggia Rimini
  • Nuova Romagna Balneare Società Cooperativa
  • Cooperativa Bagnini di Riccione S.r.l.
  • Cooperativa Bagnini Adriatica Riccione A.R.L.
  • Consorzio Servizi Spiaggia Misano
  • Cooperativa Bagnini Misano Mare Soc. Coop. A.R.L.
  • Cooperativa Bagnini di Cattolica A.R.L.
  • Consorzio La Regina

Con il patrocinio di:

  • Fiba Confesercenti
  • Oasi Confartigianato
  • Sib Confcommercio