Nessuno dei 26 nuovi casi è ricoverato in terapia intensiva, 5 le guarigioni complete

Rispetto alle 26 positività comunicate oggi per il territorio del ravennate, 18 fanno riferimento a donne e 8 a uomini. Venti pazienti sono in isolamento domiciliare in quanto tale regime è compatibile coi loro sintomi, 6 sono ricoverati, nessuno in terapia intensiva. Sul fronte epidemiologico, si tratta principalmente di pazienti che hanno avuto contatti stretti con casi già accertati.

La Regione oggi ha comunicato due decessi: una paziente di sesso femminile di 72 anni ed uno di sesso maschile di 79. Si sono verificate 5 guarigioni complete.

Sono circa 400 le persone in quarantena e sorveglianza attiva in quanto contatti stretti con casi positivi o rientrate in Italia dall’estero.

Complessivamente i casi sono dunque 827, confermati alle 12 del 13 aprile, così distribuiti per Comune:

  • 47 residenti al di fuori della provincia di Ravenna
  • 375 Ravenna
  • 114 Faenza
  • 53 Cervia
  • 61 Lugo
  • 27 Russi
  • 24 Alfonsine
  • 29 Bagnacavallo
  • 21 Castelbolognese
  • 8 Conselice
  • 10 Massa Lombarda
  • 3 Sant’agata Santerno
  • 15 Cotignola
  • 8 Riolo Terme
  • 17 Fusignano
  • 5 Solarolo
  • 8 Brisighella
  • 2 Casola Valsenio