Ieri un ricovero

Paura per gli anziani nelle case di riposo

Dopo l’emergenza per casi positivi al Coronavirus scoppiata lunedì alla casa protetta Baccarini di Russi, sono stati riscontrati casi di positività al Covid-19 anche in una comunità alloggio privata per anziani di Ravenna: Il Giglio d’Oro, di via Dorese.

Ieri tre ambulanze si sono recate sul posto ma solo un anziano è stato ricoverato.

Emergenza sanitaria alla casa protetta Alfredo Baccarini di Russi

Nella giornata di lunedì 13 aprile, si erano registrati i primi 7 casi fra gli anziani ricoverati presso la struttura. Questo ha fatto scattare immediatamente l’allarme e le procedure d’emergenza Covid19. Ausl e Asp hanno fatto eseguire il tampone a tutti gli ospiti della casa protetta, 61 anziani, e a tutto il personale della struttura, 51 persone. I dati giunti nel pomeriggio di oggi sono pesantissimi: 24 anziani contagiati e 8 membri del personale, un vero e proprio caso senza precedenti per la casa di riposo russiana.

Tre persone sono state ricoverate mentre per tutti gli altri ospiti è stata allestita un’area di emergenza denominata “Corte Covid” all’interno della stessa casa di riposo, dove nel frattempo sono state prese tutte le precauzioni e le procedure d’emergenza per questi casi,.