Questa mattina, venerdì 15 maggio, l’associazione Cuore e Territorio, attraverso la socia Anna Redavid, ha provveduto a consegnare all’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna – reparto di Cardiologia – il secondo lotto dei 50 termoscanner acquistati grazie alla raccolta fondi “Mille piccoli battiti formano un mare di solidarietà”, per un totale di 20 pezzi (16 più 4 consegnati il 9 maggio scorso). Si tratta di strumenti ormai introvabili, ma indispensabili per la sicurezza nella lotta al Coronavirus. Presenti alla consegna il direttore sanitario Paolo Tarlazzi, la dottoressa Irene Miglia, medico della direzione di Ravenna, la dottoressa Roberta Mazzoni, direttore del distretto di Ravenna. Nei prossimi giorni altri termoscanner saranno consegnati da Cuore e Territorio anche agli Ospedali di Lugo e Faenza. È ancora possibile donare tramite bonifico bancario intestato a Cuore e Territorio presso Cassa di Risparmio Ravenna – Iban IT02F0627013100CC0000027952, causale: donazione per coronavirus. Ricordando sempre che anche con piccoli contributi si può fare molto.