Dai Carabinieri

I Carabinieri della Compagnia di Ravenna impegnati nei controlli tesi al contenimento e alla gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-19, nella serata di ieri hanno sanzionato 14 ragazzi per violazioni ai sensi del d.l. 15 maggio 2020.

I militari della stazione carabinieri di Marina di Ravenna, su segnalazione di alcuni cittadini, si sono portati in località Punta Marina dove hanno trovato i giovani in palese stato di assembramento, in violazione delle attuali norme erano impegnati in attività ludiche, non rispettando le distanze minime e l’utilizzo dei dispositivi di protezione.

A quel punto sono scattate le sanzioni di 400 euro per ciascuno dei partecipanti.