Con il saluto del sindaco Valentina Palli e dell’assessore allo sport Mirco Frega è stata aperta la prima giornata natatoria

Ha preso il via ufficialmente la terza stagione della piscina estiva di Russi. L’impianto di via dello sport ha aperto oggi, martedì 2 giugno, alla presenza del sindaco di Russi Valentina Palli e dell’assessore allo sport Mirco Frega, apertura avvenuta con un anticipo di circa una settimana rispetto alle scorse stagioni. Stando ai protocolli e alle normative vigenti in termini di sanità, anche la piscina di Russi, come tutti gli altri impianti, dovrà rispettare alcune regole per il bene comune. Roberto Carboni presidente della Nuova Co.Gi.Sport gerente dell’impianto, tiene a sottolineare che si tratterà “di un anno differente rispetto alle altre stagioni. Ci saranno delle regole da rispettare nella maniera più assoluta, fra cui avere con sè sempre la mascherina, da indossare negli ambienti chiusi e dove non si riesca a mantenere la distanza minima di sicurezza interpersonale. I clienti dovranno avere con sè anche la tessera sanitaria che permetterà di snellire le pratiche di tracking trace, l’elenco delle presenze giornaliere presso l’impianto. Abbiamo installato tutti i cartelli con le indicazioni e i percorsi da seguire sia per la clientela che per il personale di piscina. Ci saranno da seguire le indicazioni di distanziamento interpersonale sia in acqua che nella zona ombrelloni. L’impianto in se stesso non subisce grandi penalizzazioni, ma quest’anno sarà importante seguire le regole. L’impegno da parte nostra è totale, far fronte a queste normative richiede da parte nostra uno sforzo maggiore in termini di lavoro, ma anche la clientela è chiamata a rispettare le normative, e quest’anno la tolleranza sarà zero. Dobbiamo necessariamente far rispettare le regole, e chi non le seguirà sarà accompagnato all’uscita”.