Ospedale Santa Maria delle Croci (foto di repetorio)

Per un aiuto nella lotta al COVID-19

Bunge ha donato 18.000 € all’Ospedale Santa Maria delle Croci, nell’ambito dell’impegno globale dell’azienda a sostegno delle cause della salute e della fame legate a COVID-19 nelle comunità in cui opera. I dipendenti di Bunge di Ravenna hanno scelto l’Ospedale Santa Maria delle Croci per il suo fondamentale lavoro di guarigione e di tutela della città e della provincia dalle problematiche sanitarie di COVID-19.

“Il benessere delle comunità in cui vivono e lavorano i dipendenti Bunge rimane per noi una priorità assoluta. Ci auguriamo che il nostro contributo possa essere di supporto alla tutela dei nostri operatori sanitari” ha dichiarato Andres Carignano, Direttore dello Stabilimento Bunge Porto Corsini.

Saverio Panico, Responsabile Commerciale Bunge Italia, ha aggiunto: “I medici e gli operatori sanitari dell’Ospedale Santa Maria delle Croci sono stati in prima linea ogni giorno a prendersi cura dei ravennati e a limitare la diffusione. Siamo orgogliosi di sostenere i loro sforzi in questi tempi incerti”.

A Ravenna e nel mondo, Bunge continua ad agire in modo proattivo per tutelare la salute e la sicurezza dei suoi dipendenti, delle loro famiglie e delle comunità in cui opera. Bunge è una parte fondamentale dell’infrastruttura alimentare globale, e il team rimane impegnato a garantire che i principali mangimi e ingredienti alimentari arrivino dai contadini ai consumatori in modo sicuro e sostenibile.

Per ulteriori informazioni sulla risposta di Bunge a COVID-19, visitate www.bunge.com.

Informazioni su Bunge Limited

Bunge (www.bunge.com, NYSE: BG) è leader mondiale nell’approvvigionamento, nella lavorazione e nella fornitura di prodotti e ingredienti per semi oleosi e cereali. Fondata nel 1818, l’ampia rete di Bunge alimenta un mondo in crescita, creando prodotti sostenibili e opportunità per più di 70.000 agricoltori e consumatori in tutto il mondo. L’azienda ha sede a St. Louis, Missouri, e conta quasi 25.000 dipendenti in tutto il mondo che si trovano dietro a più di 350 terminali portuali, impianti di lavorazione dei semi oleosi, strutture per la lavorazione dei cereali e impianti per la produzione e il confezionamento di alimenti e ingredienti in tutto il mondo.

In Italia, Bunge ha due stabilimenti a Porto Corsini (Ravenna) con un impianto di Crushing dove lavora semi di soia per la produzione di oli vegetali e farine per l’alimentazione animale, una raffineria multiolio, una di imbottigliamento di oli vegetali ed un impianto per la produzione di biodiesel. Bunge Italia è un partner alimentare leader in Europa nella fornitura di prodotti per l’alimentazione animale a migliaia di agricoltori e di olio in bottiglia ad alcune delle principali aziende del settore alimentare.