Legambiente e Coordinamento per la Pace organizzano un’assemblea pubblica

Le associazioni egambiente A. Cederna e il Coordinamento per la Pace di Bagnacavallo organizzano mercoledì 16 aprile alle 20:45 un confronto pubblico presso la Sala dell’ex Convento delle Cappuccine con i candidati sindaco Piergiorgio Costa, Samantha Gardin, Eleonora Proni e Angelo Ravagli per parlare di energia, acqua e beni comuni, gas, subsidenza, rifiuti, tutela della salute, consumo di suolo, agricoltura, tutela del verde e soprattutto partecipazione dei cittadini alle scelte amministrative.

L’idea di un incontro pubblico nasce dai temi scaturiti dalla discussione del “laboratorio di cittadinanza attiva” realizzato a Bagnacavallo con i cittadini e dall’elaborazione di Legambiente di 7 punti per il governo del territorio, diffusi nelle scorse settimane a tutte le forze politiche che si presentano alle elezioni amministrative nei comuni della Bassa Romagna.

“L’ambiente, la salute, il territorio sono elementi fondamentali dell’economia, della vera ricchezza di una comunità – si legge in nota delle associazioni – Lo sviluppo, quello vero, duraturo, che incide davvero sulla qualità della vita delle persone, è strettamente legato ad un corretto rapporto con il territorio e i suoi abitanti. Proprio in tale esigenza si inserisce il tema della partecipazione: una partecipazione reale e non solamente di facciata che consenta attraverso una condivisione di idee e progetti di elaborare assieme ai cittadini le scelte che riguarderanno la loro qualità della vita per gli anni futuri”.