Il candidato è stato appoggiato da Samantha Gardin e dal parlamentare Jacopo Morrone

Presentato ufficialmente ieri Luca Zannoni, candidato a sindaco di Bagnacavallo per la Lega, alle prossime elezioni amministrative del 26 maggio. All’incontro di presentazione hanno preso parte anche il segretario provinciale della Lega, Samantha Gardin, e il parlamentare Jacopo Morrone. “Ho a cuore Bagnacavallo e i suoi cittadini – ha esordito Zannoni – perciò ho preso a cuore questa sfida. Nel corso degli anni ho visto la metamorfosi e la lenta involuzione che ha avuto Bagnacavallo nel corso degli anni. Nel corso degli anni eventi importanti come i martedi d’estate sono pian piano andati spegnendosi. Penso ai tempi in cui si poteva girare tranquillamente per il centro, ora la sera il centro è deserto e per nulla sicuro. Sono aumentati episodi di microcriminalità e la gente inizia ad avere paura, e si sentono abbandonati dall’amministrazione. Bisogna invertire una tendenza negativa, rivalorizzare il centro incentivando il centro storico. Per fare questo abbiamo bisogno dei cittadini – ha concluso Zannoni – e della loro voglia di dare una svolta, portare Bagnacavallo a un cambiamento”.