La giovane di Bagnacavallo aveva vinto il torneo under 18 due anni fa

Si ferma in finale in sogno iridato della nazionale di volley femminile under 20, sconfitta al tie break dal Giappone. Le azzurre, che in semifinale avevano inflitto alla Turchia una clamorosa rimonta da sotto 2-0, subiscono la medesima sorte nell’ultimo match del torneo, uscendo sconfitte per 3-2 (23-25; 21-25; 25-20; 25-19; 15-12).

Tra le ragazze impegnate nella finale di Aguascalientes, in Messico, protagonista ancora una volta Sara Panetoni, 19enne di Bagnacavallo, che 2 anni fa era stata campionessa mondiale under 18. Il libero, che milita nel Club Italia, non ha potuto bissare il successo, ma porta a casa un’altra medaglia di prestigio, mettendosi ancora una volta in evidenza con la maglia azzurra.