I corsi si terranno sabato 21 e domenica 22 settembre presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo

Sono aperte le iscrizioni ai corsi di intreccio Raccoglitori creativi, che si terranno sabato 21 e domenica 22 settembre presso l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo (in via Ungaretti 1 ), in occasione della rassegna regionale ViVi il Verde. Intelligenza della natura e progetto umano, promossa dall’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia-Romagna.

Il programma di ViVi il Verde è impostato quest’anno secondo quattro aspetti tematici, ovvero i giardini, i parchi, le aree verdi intesi come: luogo dell’osservazione della natura; luogo della socialità; luogo di incontro con la storia; luogo dell’arte. Quest’ultimo è quello che si lega alla proposta scelta dall’Ecomuseo che in realtà racchiude in sé ed esprime in assoluta autenticità tutte le varie tematiche.

I corsi proposti, rivolti sia a principianti che esperti, intendono avvicinare all’antica arte dell’intreccio del selvatico e riscoprire l’artigianato tradizionale, promuovendo anche l’utilizzo sostenibile delle risorse naturali. Sotto la guida di abili maestri, i partecipanti potranno scegliere tra il corso di cesteria in salice, condotto dal maestro Rodolfo Onori, oppure il corso di intreccio delle erbe palustri condotto da Luigi Barangani, responsabile del “Cantiere Aperto” dell’Ecomuseo, dai quali impareranno a conoscere caratteristiche e modalità di preparazione delle materie prime ed apprenderanno le tecniche base di intreccio per realizzare un manufatto.

Costo del corso 80 euro a persona, comprensivo di tutti i materiali e del pranzo.
Il numero di posti a disposizione è limitato, quindi gli organizzatori consigliano di prendere contatti quanto prima.