Il logo della Protezione civile dell'Emilia-Romagna

L’appello del sindaco

Adempiendo al proprio ruolo di coordinamento, gestione e promozione del volontariato a livello territoriale, il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale ha dato supporto al Comune di Castel Bolognese (RA) a seguito della richiesta del sindaco. L’obiettivo, viene evidenziato in una comunicazione, è trovare nuovi volontari di protezione civile.

L’appello è stato lanciato venerdì scorso dal primo cittadino, Luca Della Godenza, in una diretta facebook a cui hanno partecipato un centinaio di persone. Per il Servizio Area Romagna dell’Agenzia regionale è intervenuto il referente Marco Bacchini, che ha evidenziato il ruolo della protezione civile (gestione delle emergenze, ma anche previsione e prevenzione) e la crucialità del volontariato in quanto struttura operativa organizzata e adeguatamente formata. Il contributo che i volontari possono dare è estremamente variegato: dalle attività logistiche alla segreteria, fino alle funzioni più specialistiche legate al rischio idraulico e all’antincendio boschivo.

Già da diversi anni, a Castel Bolognese opera un gruppo comunale di protezione civile, che fa capo direttamente al sindaco, e che ora ha bisogno di risorse nuove e motivate. Della Godenza ha ringraziato per il supporto, oltre a Marco Bacchini e tutta l’Agenzia, il coordinatore del gruppo Ivo Pirazzini e il consigliere comunale con delega alla protezione civile Daniele Meluzzi e ha ricordato Sergio Poggi e Attilio Monduzzi, due storici ed encomiabili volontari castellani recentemente mancati.

Per comunicare la disponibilità di aderire al gruppo si può scrivere un messaggio alla pagina facebook del Comune o del sindaco Luca Della Godenza, oppure inviare una mail a [email protected]