Palazzo comunale di Castel Bolognese

I comuni trasmettono da giugno le sedute del consiglio sulla piattaforma Civicam. In media, i cittadini che le hanno seguite sono stati 150.

Le parole d’ordine sono  trasparenza e partecipazione.  Obiettivi che i comuni di Castel Bolognese, Riolo Terme e Solarolo hanno deciso di perseguire dal giugno scorso trasmettendo in diretta streaming sulla piattaforma Civicam le sedute del proprio Consiglio Comunale, uniformandosi alle buone prassi già in vigore a Faenza e nelle sedute del Consiglio dell’Unione della Romagna Faentina.

La diretta streaming consente infatti ai cittadini di seguire i lavori del consiglio in tempo reale, nonché di consultare le registrazioni delle sedute passate usufruendo di una indicizzazione degli interventi. 

Le visualizzazioni delle dirette fino ad ora hanno superato il centinaio per ogni seduta. Le riunioni del consiglio di fine giugno sono state seguite da 130 cittadini a Castel Bolognese e Solarolo, mentre da oltre 190 a Riolo Terme. “Con questa nuova modalità intendiamo promuovere sempre più la conoscenza dei lavori del nostro Consiglio comunale – affermano i tre sindaci Luca Della Godenza, Alfonso Nicolardi e Stefano Briccolani – consapevoli che la partecipazione dei cittadini nei confronti delle scelte del proprio Comune passa in primo luogo da una informazione puntuale ed accessibile a tutti”.

Alla diretta audiovideo si associa, per tutti e tre i Comuni, anche la redazione di un resoconto scritto integrale di quanto detto durante le sedute, sempre al fine di una maggiore trasparenza e della memoria politica della comunità.