Un volume a cura dell’architetto Paolo Bolzani

Sarà presentato giovedì 19 luglio, alle 18,30 a Milano Marittima, all’hotel Michelangelo, (viale 2 Giugno, 113) il volume “Cronache e racconti di architettura a Ravenna e in Romagna“, a cura dell’architettto Paolo Bolzani. All’incontro saranno presenti con l’autore il sindaco di Cervia Roberto Zoffoli e Beppe Errani, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti.

 

Nell’anno del centenario della nascita di Milano Marittima, città giardino, fondata da un’idea geniale del pittore milanese Giuseppe Palanti, nella località che ospita il primo grattacielo edificato in Italia, l’incontro sarà un’occasione per parlare di architettura, trasformazioni urbanistiche e modi dell’abitare, fra passato e futuro.
In tredici anni Bolzani con le conoscenze dello storico e del saggista, con l’esperienza dell’architetto e gli occhi del fotografo ha ricucito le vicende salienti della città di Ravenna, attraverso le grandi architetture e i piccoli episodi urbani, ricercando nessi e significati nelle trasformazioni urbane recenti, così come nelle scelte di pianificazione del Novecento. Il volume introdotto dagli scritti di Nullo Pirazzoli, docente universitario, già presidente dell’Ordine degli architetti della provincia di Ravenna e di Beppe Errani, giornalista, consigliere nazionale dell’Ordine dei giornalisti è corredato da circa 260 schede di architettura e urbanistica, dotate di un ricco apparato iconografico, fra cui oltre 70 tavole a colori fuori testo. 

Paolo Bolzani, architetto ravennate, dal 1990 si dedica ad una feconda attività pubblicistica, mentre svolge la professione nell’ambito del restauro e degli allestimenti museali. A questo affianca da tempo l’impegno didattico come professore a contratto di museologia archeologica, alla facoltà di Conservazione dei beni culturali dell’università di Bologna, sede di Ravenna.