Uno degli incontri di punta di “La spiaggia ama il libro”

 “Sessant’anni fa il grande musicista romagnolo Secondo Casadei incise ‘Romagna mia’ , la canzone che ha reso il basso del liscio e la terra di Romagna famosi in tutto il mondo e raccolse intorno a sé i musicisti che diedero vita alla mitica Orchestra oggi guidata dal giovane Mirko, figlio di Raul. A lui è dedicato un degli incontri  principali della manifestazione ‘La spiaggia ama il libro’ con il volume “Secondo Casadei. Romagna mia e altre storie”, ed. Minerva realizzato con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna”: con queste parole, gli organizzatori della manifestazione hanno lanciato uno degli eventi di punta della kermesse letteraria, che si terrà venerdì 8 agosto, alle ore 18.00, presso il Bagno Green Beach n. 93 in Viale Italia.  “Curato a sei mani da Giuseppe Pazzaglia, Andrea Samaritani e Paola Sobrero – continuano – il libro racconta la vita del musicista e del brano che egli incise nel 1954, che diventò subito un successo internazionale. Gli autori ripercorrono le tappe fondamentali della carriera artistica di Casadei, con una preziosa testimonianza della figlia Riccarda. Arricchisce il volume un cospicuo apparato fotografico di immagini storiche e d’autore che rivelano la realtà del liscio oggi e i luoghi della Romagna cari al Maestro”.

 

Giuseppe Pazzaglia si occupa di cultura organizzando eventi, manifestazioni e festival musicali, di teatro, di cinema, di fotografia. Attualmente collabora con l’ICS Istituzione Cultura Savignano di Savignano sul Rubicone seguendo le iniziative legate alla fotografia e alla comunicazione visiva.

Andrea Samaritani è fotografo, giornalista, grafico, regista, web-designer e pittore. Collabora con le principali riviste dell’editoria italiana e europea. Ha pubblicato più di 50 libri fotografici come autore e le sue immagini sono contenute in più di 300 volumi di storia e di arte. Nel 1990 ha fondato a Bologna, insieme a Paolo Righi, l’agenzia fotogiornalistica “Meridiana Immagini”. Nel 2006, insieme a Paola Sobrero e Giuseppe Pazzaglia, ha fondato il [email protected]

Paola Sobrero è direttore dell’Istituzione Cultura del Comune di Savignano sul Rubicone. Alla attività di operatrice e organizzatrice di cultura, ha unito da sempre quella di studiosa e ricercatrice in ambito storico del patrimonio di tradizione orale e dei fenomeni di festa della tradizione popolare.