Martedì 24 luglio

La Rotta del Sale rievoca il periodo in cui l’influsso veneziano sulla città di Cervia vedeva la presenza in loco di un podestà che dipendeva dalla Signoria veneta. L’interesse per Cervia da parte di Venezia era più che altro commerciale anche se per brevi periodi la città è stata sotto il dominio diretto della Serenissima (1243-1253 e 1463-1509). Venezia dominava le vie commerciali dell’Adriatico e del Mediterraneo e il sale rappresentava una

merce estremamente preziosa, elemento importantissimo per la conservazione degli alimenti. La Rotta del Sale vuole rievocare il rapporto con la Serenissima con uno spettacolo suggestivo che ci riporta indietro nel tempo. Un corteo in costume, che percorrerà le principali vie del centro storico, accompagnerà il

pubblico nelle atmosfere del passato e alla scoperta della storia cittadina e del suo rapporto con l’oro bianco.

Alla fine del percorso il corteo giungerà nel piazzale dei Salinari ad assistere il carico del sale sulle barche storiche che partiranno alla volta della Repubblica di Venezia. A Paolo Puzzarini, cervese appassionato del mare e della storia

locale, si deve l’idea di rievocare le antiche vie del sale.

 

INFORMAZIONI / INFORMATION

UFFICI IAT

TEL. 0544.974400

www.turismo.comunecervia.it

[email protected]

 

L’evento è organizzato da Andrea Masoni

 

IL CORTEO

VIALE ORIANI —PARTENZA ore 21:00

VIA G. DI VITTORIO

CORSO MAZZINI

PIAZZA GARIBALDI—ore 21.20 I SPETTACOLO DI SBANDIERATORI

VIA XX SETTEMBRE

VIALE ROMA

PIAZZALE ASCIONE —ore 21:45 II SPETTACOLO DI SBANDIERATORI

CIRCONVALLAZIONE SACCHETTI

VIA EVANGELISTI

VIA NAZARIO

SAURO

PIAZZALE DEI

SALINARI

ore 22:00

SPETTACOLO CONCLUSIVO con carico del sale sulle barche

storiche e partenza delle imbarcazioni alla volta di Venezia.