Anche quest’anno Cervia ha organizzato diverse iniziative per celebrare il Giorno della Memoria, dedicato al ricordo della Shoah e delle persecuzioni razziali, il 27 gennaio di ogni anno.

Il programma

L’ 11 gennaio alle ore 16.00 in Biblioteca incontro  “Se questo è un uomo”: riflessioni sulla Shoah. Letture e riflessioni sul tema della Shoah, con la voce dell’attore cesenate Ilario Sirri e l’accompagnamento al pianoforte del maestro Pietro Beltrani.  A cura dell’Associazione ABC Amici della Biblioteca di Cervia.

Sempre in Biblioteca la mostra “Le leggi razziali in Italia: tra collaborazionismo e indifferenza” curata dall’Istituto Storico della Resistenza di Ravenna.

Dal 18 al 31 gennaio la Biblioteca comunale come ogni anno, allestirà una mostra di libri dedicati a “Le vittime della Shoah”. La visita alla mostra, rivolta in particolare alle scuole di Cervia, prevede anche letture di testi a cura del personale della Biblioteca con prenotazione  tel.0544-979384 – 979386.

Il 18 gennaio alle ore 16,30 nella Sala Rubicone inaugurazione della Mostra “Primo Levi a cent’anni dalla nascita”. Esposizione quadri di David Urbon Juan. La mostra a cura dell’Associazione culturale “Menocchio”, rimarrà aperta fino al 2 febbraio tutti i giorni dalle ore 16.00 alle ore 18.00.

Il 29 gennaio ore 16.00 nella Sala Rubicone incontro “Nonostante Auschwitz: discriminazioni, intolleranze e revisionismi”.  Interventi degli storici Giuseppe Masetti. Carlo D’Adamo,  Giampietro Lippi. Saranno presenti il Sindaco e l’Assessore alla pace Michela Brunelli. Musiche a cura di Bettina Della Maggiore. Soprano Veronica Ungureanu, Tenore Riccardo Lio, Baritono Gianandrea Navacchia, Pianista Cesare Goretta.