Festeggiato il 74° anniversario della Festa della Repubblica. Nel pomeriggio apre la mostra “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. Le nostre radici nel sale”

Questa mattina, 2 giugno, è stata deposta la corona d’alloro sulla lapide di Giuseppe Mazzini in Piazza Garibaldi a Cervia. La cerimonia è stata organizzata dall’Associazione Mazziniana Italiana e dall’amministrazione comunale. Erano presenti Isabella Ciotti Presidente dell’Associazione Mazziniana Italiana,  il Sindaco Massimo Medri e il Vicesindaco Gabriele Armuzzi, la Vicepresidente del Consiglio comunale Daniela Monti.

Il programma della Festa della Repubblica a Cervia continua sul tema del primo articolo della Costituzione “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro.”

Alle ore 16,30 nella Sala Rubicone apre la mostra fotografica “L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro” ispirata al primo articolo della Costituzione. L’esposizione ha come tema “Le nostre radici  nel sale” ed è dedicata al duro lavoro dei salinari, che per secoli sono stati il pilastro dell’ economia della nostra città. La mostra, a cura del Gruppo Fotografico Cervese, rimarrà aperta fino al 15 giugno tutti i giorni  dalle ore 16,30  alle ore 19.00. Le visite alla mostra avverranno nel rispetto delle norme sul coronavirus.