“Vectors of Memory”
“Vectors of Memory”: segnaletica evocativa della memoria in Europa

La cerimonia in Regione

In occasione dell’Anniversario della Liberazione, il comune di Cervia insieme ad altri 29 comuni dell’Emilia-Romagna era presente nella sede della regione alla cerimonia di consegna dei Vectors of Memory (targhe segnavia dei sentieri della memoria) simbolo della Liberation Route.

A Cervia è stato dato il riconoscimento per il lavoro svolto con la riqualificazione dei bunker.

Nel corso della celebrazione è stato consegnato uno dei “Floor Vectors of Memory” assegnati alla Regione Emilia-Romagna e progettati dall’architetto Daniel Libeskind per la Fondazione Liberation Route Europe, al fine di segnalare sul territorio i luoghi legati alla Linea Gotica e alla progressiva avanzata degli Alleati.

I “Vectors of Memory” rappresentano una segnaletica evocativa della memoria in Europa. Sono stati pensati con l’idea di creare un monumento transfrontaliero di libertà, armonia e pace. Una segnaletica che rispecchia in pieno la cultura architettonica di Libeskind.

“Liberation Route Europe” è un itinerario culturale che collega persone, luoghi ed eventi nelle principali regioni che si trovano lungo l’asse seguito dalle Forze Alleate nel 1943-1945 e mira a ricordare la liberazione dall’occupazione nazifascista e a riflettere sulle conseguenze di lunga durata della guerra.