Nel Giardino del Teatro Binario giovedì 16 luglio vanno in scena le acrobazie del Circo El Grito

Giovedì 16 luglio, alle 21.30, Sipario 13 Summer fa spazio ad una serata dedicata ai bambini e alle loro famiglie. In scena la Compagnia El Grito, definita dalla stampa “una delle più immaginifiche non francese ma italiana” con l’anterpima nazionale dello spettacolo “Bliss”. Acrobatica aerea, giocoleria, spericolati equilibrismi, virtuosismi d’altri tempi e musica dal vivo, sono gli ingredienti di questa nuova creazione.

Nato a Bruxelles, nel 2007, dall’incontro tra l’acrobata aerea uruguaiana Fabiana Ruiz Diaz e
l’artista multidisciplinare italiano Giacomo Costantini, il Circo El Grito ha prodotto e co-prodotto
quindici spettacoli contando oltre 2000 repliche. Dalla Biennale Internazionale del Circo di
Bruxelles all’Auditorium Parco della Musica di Roma, El Grito ha diffuso i propri spettacoli in tutta Europa declinando il circo contemporaneo nei suoi tre luoghi simbolo: la strada, il teatro, lo chapiteau.

Con Bliss va in scena un circo fatto di tanta destrezza – niente animali – come nella tradizione circense che viene rinnovata nel contesto contemporaneo per portare agli occhi del giovane spettatore un “tendone” colmo di poesia e fantasia. Accompagnati dalle note di uno xilofono, una chitarra, un piano ed una meravigliosa marimba, una spericolata acrobata aerea scoprirà di saper volteggiare in aria, ma di aver dimenticato come sedersi su una sedia, mentre un clown, intrappolato in un’altra epoca, cercherà di mantenere il suo presente in equilibrio su un archetto da violino.
Uno spettacolo in grado di scuotere la coscienza e risvegliare fantasia e immaginazione, un viaggio originale, un’esplosione di fantasia e libertà.