Venerdì l’inaugurazione di due mostre

Doppio appuntamento, venerdì 11 ottobre a Faenza per l’11^ edizione della rassegna ”Ottobre Giapponese”.
Nel pomeriggio saranno infatti inaugurate due mostre: alle ore 18.00, nel Salone delle Bandiere del palazzo comunale “Tradizione/Dentô. L’essenza dell’apprendistato in Giappone”, mostra di ceramiche Bizen (una delle sei famose città ceramiche giapponesi) dell’artista Koichiro Isezaki, a cura di Masahiro Karasawa, Hirai Tomokazu e Carla Benedetti; alle ore 19.00 nella Galleria comunale d’Arte (Voltone della Molinella 4/6) si apre invece la mostra “Ispirazione/Hirameki. Dal Giappone a Carlo Zauli”, ceramiche di Jeff Shapiro, a cura di Matteo Zauli.
Alle due inaugurazioni interverranno il vice sindaco e assessore alla cultura Massimo Isola, Marco Del Bene, presidente di Ascig (Associazione per gli scambi culturali tra Italia e Giappone), la presidente dell’Associazione Gemellaggi di Faenza Maria Scolaro, Masahiro Karasawa, direttore artistico della Galleria nazionale d’Arte moderna di Tokyo, i curatori delle mostre e i due artisti.
Al termine della seconda cerimonia, presso la Galleria comunale d’Arte sono inoltre previsti assaggi di dolcetti giapponesi, tè verde e sake.
La mostra delle ceramiche di Koichiro Isezaki nel Salone delle Bandiere di Palazzo Manfredi resterà aperta al pubblico fino al 27 ottobre 2013 e sarà visitabile negli orari di apertura della residenza municipale: tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 8.00 alle 19.00.
Anche l’esposizione di Jeff Shapiro alla Galleria comunale d’Arte resterà aperta fino al 27 ottobre prossimo, con questi orari di visita: dal martedì al venerdì dalle 17.00 alle 19.00, sabato e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.00 alle 19.00.
L’11^ edizione della rassegna “Ottobre Giapponese”, promossa dai Comuni di Ravenna, Faenza e Solarolo in collaborazione con l’Ascig, la Provincia di Ravenna, il consolato Generale del Giappone a Milano, l’Istituto giapponese di Cultura, il Museo internazionale delle ceramiche di Faenza, il Museo Carlo Zauli, l’Associazione Gemellaggi di Faenza e “Ravenna 2019”, prevede tutta una serie di iniziative – mostre, cinema, arti marziali e gastronomia –, programmate nelle tre città romagnole da fine settembre a fine ottobre, per far conoscere la cultura del Paese del Sol Levante e favorire gli scambi e la conoscenza reciproca fra i due Paesi.