Martedì 7 luglio si è svolto il primo appuntamento del ricco programma estivo di eventi

Si è aperta con una bella partecipazione il primo esperimento “Ex Salesiani Summer Village”, che martedì 7 luglio ha proposto il suo primo appuntamento nell’ampia e fresca cornice del Complesso ex Salesiani di Faenza.
Per tutta la serata il complesso ha messo a disposizione della città i suoi ampi spazi, in pieno
centro storico, completamente liberati dalle auto per l’occasione, al fine di accogliere cittadini,
famiglie e bambini in piena sicurezza, e regalare alla comunità momenti di spensieratezza e
aggregazione. Per l’occasione sono state coinvolte le diverse attività ospitate all’interno della
struttura, tra cui la Scuola di musica “Giuseppe Sarti”, la scuola di disegno “Tommaso Minardi”, E- workafè e il Mens Sana.

“Vedere il nostro Complesso animarsi e popolarsi di nuovo ci ha riempito di emozione – dichiara il Presidente di Faventia Sales Andrea Fabbri -. Un’emozione ed un colpo d’occhio che sottolinea ancora di più le potenzialità di questo luogo come spazio di incontro e di serenità per tutti i faentini.
Non nascondo che l’organizzazione delle iniziative di questa estate è stata più complessa del
solito, seppure nelle difficoltà di questo periodo post-covid, abbiamo sempre creduto di poter
vivere questo spazio come un “villaggio” e a maggior ragione abbiamo sentito la necessità o il
dovere di garantire spazi sicuri dove i faentini possano trovarsi e stare insieme. Un grazie
particolare alle ragazze dell’ufficio che hanno seguito e coordinato l’organizzazione raccogliendo
questa ennesima nuova sfida”.