Fabio Burroni è stato rieletto alla guida del Cav nel Polo Universitario di Tebano nel faentino

Per la terza volta è il presidente del Centro attività vivaistiche all’interno del Polo universitario faentino in viticultura ed enologia

Nei giorni scorsi è stato rinnovato il consiglio di amministrazione della Cav di Tebano. Fabio Burroni è stato eletto, per la terza volta consecutiva, presidente del Cav. Nel Consiglio di amministrazione siederanno anche Pier Filippo Tagliani, Marcello Sbrighi, Riccardo Zanzi, Gabriele Maccanti, Michelangelo Leis, Davide Dalmonte, Giuliano Dradi, Nicola Dalmonte e Oriano Navacchi. “In questo nuovo periodo -ha detto Fabio Burroni- vorremmo confermare quanto già fatto nei mandati precedenti. I servizi e le piante moltiplicate da Cav hanno raggiunto standard qualitativi estremamente alti e unanimemente riconosciuti come ai vertici delle produzioni vivaistiche, non solo in Italia ma nel mondo intero. Tutto ciò permette ai nostri vivaisti di affrontare al meglio il mercato interno ed internazionale. Ora Il Cav di Tebano è una struttura di riferimento a livello mondiale e nei prossimi tempi cercheremo di rafforzare questo traguardo”.