(Shutterstock.com)

Firmate nel territorio dell’Unione Romagna Faentina nuove ordinanze sindacali contenenti disposizioni per la tutela della salute pubblica e la prevenzione del virus.

Per prevenire le infezioni da virus West Nile i sindaci del territorio hanno firmato nuove ordinanze tese a inserire interventi straordinari preventivi con adulticidi in grado di contenere la presenza di zanzare in occasione di manifestazioni che comportino il ritrovo di oltre 200 persone all’aperto.  

Pertanto tutti i soggetti autorizzati ad effettuare manifestazioni di quel tipo in aree verdi o in zone con presenza di verde non interessate dalla disinfestazione ordinaria preventiva con larvicidi, dovranno obbligatoriamente:

  • effettuare interventi straordinari preventivi con adulticidi nel rispetto delle modalità indicate nelle “Linee guida regionali per un corretto utilizzo dei trattamenti adulticidi contro le zanzare” reperibili al link https://www.zanzaratigreonline.it/it/approfondimenti/documenti-tecnici;
  • affidare l’esecuzione dei trattamenti a ditte specializzate del settore;
  • affiggere nell’area interessata con almeno 48 ore di anticipo cartelli informativi alla cittadinanza che riportino la data e l’ora del trattamento e le misure di sicurezza a cui attenersi;
  • dare comunicazione preventivamente del luogo e della data del trattamento all’Associazione Romagnola Apicoltori all’indirizzo e-mail [email protected] per l’adozione delle misure necessarie alla tutela delle eventuali arnie presenti.

Il provvedimento sarà efficace fino al 31 ottobre 2021. Ulteriori determinazioni riservate in relazione all’andamento delle condizioni meteo-climatiche.