Una parte della mostra all'Isia di Faenza

Fino al 15 gennaio in esposizione oltre 50 progetti realizzati dagli studenti di discipline artistiche durante quattro settimane con ceramisti del Premio Faenza

Da giugno ad agosto, 26 tra studenti dell’ISIA Faenza, dell’Accademie delle Belle Arti, designers, artisti e ceramisti hanno lavorato per quattro settimane al progetto MIC Summer School, nel laboratorio didattico del MIC, guidati da quattro giovani artisti internazionali: Michela Benedan, Lorenzo Cianchi, Giulia Bonora e Petra Wieser, selezionati al 61° Premio Faenza -under 35 e al concorso Future Lights in ceramica.

L’esperienza ora è diventata una mostra che espone oggetti, tra arte e artigianato, realizzati con tecniche diverse a seconda dei temi che i vari laboratori hanno affrontato: la materia del paperclay, la scultura ceramica, lo smalto blu, il processo creativo tra disegno e casualità.

Gli oltre 50 progetti creati, infatti, saranno esposti dal 27 ottobre al 15 gennaio 2022 nella project room del MIC e nella biblioteca dell’ISIA di Faenza, accompagnate da un video realizzato da Andrea Pedna, docente ISIA, a documentare l’esperienza. Il progetto è stato realizzato per promuovere la formazione ceramica creativa.

L’esposizione al Mic può essere visitata (fino al 31 ottobre) dal martedì alla domenica dalle 10 alle 19; dal 1 novembre: dal martedì al venerdì dalle 10 alle 14 e sabato, domenica e festivi dalle 10 alle 17.30. Chiuso i lunedì non festivi, 25 dicembre e 1 gennaio. Info: 0546697311, info@micfaenza.org

La mostra all’Isia di Faenza, in corso Mazzini 92 è invece visitabile dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 17.30. Chiuso per la sospensione delle attività didattiche in corrispondenza delle festività natalizie dal 24 dicembre 2021 al 9 gennaio 2022 compresi. Info: 054622293, info@isiafaenza.it