Pinacoteca Faenza

L’Istituto culturale che recentemente ha inaugurato il nuovo allestimento si apre alla città

La Pinacoteca Comunale di Faenza in queste settimane è interessata da interventi per adeguare i locali a sistemi di prevenzione degli incendi. Per questo motivo, vista la necessità di svolgere i lavori in assenza di pubblico e vista la decisione del Museo Internazionale delle Ceramiche di ridurre l’apertura nel mese di febbraio alle sole giornate di venerdì, sabato e domenica, si è ritenuto opportuno, per questo mese, di uniformarsi. La Pinacoteca di Faenza sarà dunque aperta al pubblico nei giorni di venerdì, sabato e domenica. Dal martedì al venerdì i gruppi e le scolaresche saranno accolti su prenotazione, compatibilmente lo svolgimento dei lavori.

Pertanto questi i nuovi orari per il mese di febbraio: venerdì, dalle 15 alle 18,30; sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 18,30.

Nel frattempo il Comune ha organizzato, per il mese di febbraio, un calendario di visite guidate che saranno curate del personale che ha curato il nuovo allestimento e dai loro collaboratori. Le visite sono a prenotazione obbligatoria con ritrovo nell’orario indicato in via Santa Maria dell’Angelo 9.

Ecco il calendario: giovedì 10, alle 15.30; domenica 13 alle 10.30; giovedì 17, alle 15.30; sabato 19 alle 15.30; giovedì 24 alle 15.30 e sabato 26 alle 10.30. Prenotazione obbligatoria e informazioni in Pinacoteca al numero 334.342 3389 e all’indirizzo di posta elettronica: infopinacoteca@romagnafaentina.it.

Biglietti. Visita guidata 3 euro a persona; ingresso alla Pinacoteca 4 euro. Ingresso ridotto 3 euro per i residenti nel Comune di Faenza e ingresso gratuito per i minori di 14 anni e per persone con disabilità e un loro accompagnatore.