Foto di gruppo con i premiati

Otto i ragazzi che hanno ricevuto i riconoscimenti

Nella giornata di sabato, a Faenza, nella sala Giovanni dalle Fabbriche della BCC Ravennate Forlivese e Imolese, il Rotary di Faenza ha organizzato la consegna dei premi e delle borse di studio che la sede manfreda del Club filantropico designa ogni anno agli studenti di diversi istituti scolastici del territorio e che si sono particolarmente distinti nel loro percorso didattico. Il Rotary Club infatti, da sempre, si dedica ai giovani stimolandone la cultura dello studio e del merito ed è promotore di iniziative rivolte alle scuole, grazie anche alla condivisione e partecipazione di propri associati e alla proficua collaborazione con le direzioni scolastiche.

Nel corso della manifestazione alla quale hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco Massimo Isola, Andrea Rava, Past President 2021/22 e il Presidente 2022/23 Paolo Dall’Osso e i dirigenti degli istituti scolastici, sono stati attribuiti otto premi per altrettanti studenti che hanno frequentato con profitto l’anno scolastico 2021-22.

Il Premio Gianni Bassi, già Presidente del Rotary Club di Faenza e Governatore del Distretto Rotary 2070, riservato al miglior laureato triennale della Scuola di Ingegneria e Architettura dell’Università di Bologna, è stato attribuito ad Alessandro Chillico. Il Premio Giuseppe Bertoni, in memoria del socio fondatore e primo presidente del Rotary faentino, figura importante e indimenticata per la vita culturale della nostra città, Preside per molti anni del Liceo Classico di Faenza, è andato a Benedetta Tani, studentessa del Liceo Classico Torricelli-Ballardini che ha conseguito la votazione più alta all’esame di maturità. Il Premio Montefiori dedicato all’ex Preside, Umberto Montefiori, già Presidente del Rotary Club e destinato al miglior studente dell’Istituto professionale di Stato Agricoltura e Ambiente Persolino è andato ad Alex Orlati, della IV D Servizi Agricoltura e Sviluppo Rurale. Il Premio Rotary Club Faenza Giovanni Pezzi, attribuito in memoria dell’ex studente dell’Istituto faentino, prematuramente scomparso, e del quale la famiglia da diversi anni onora la sua figura attraverso questa iniziativa per il migliore allievo dell’Istituto Professionale di Stato Agricoltura e Ambiente Persolino è stato assegnato a Emiliano Castellani della III C Servizi Agricoltura e Sviluppo Rurale. Il Premio Carlo Cantù, conferito al miglior studente dell’Istituto Tecnico Professionale di Stato I.T.I.P Luigi Bucci di Faenza è andato a Matteo Camurani della IV C – Sezione Tecnica – Indirizzo Meccanica-Meccatronica mentre il Premio Luciano Perini, rivolti agli studenti più meritevoli delle classi terze e quarte dell’Istituto Professionale di Tecnica Industriale Luigi Bucci, è andato a Diego Ceccarelli della III C – Sezione Tecnica – Indirizzo Meccanica-Meccatronica. Il Premio Alternanza Scuola-Lavoro destinato a due studenti delle classi quarte dell’Istituto Tecnico Oriani è stato attribuito rispettivamente a Melissa Masha della IV A – RIM e a Nicole Grillini della IV A – TUR.

Alcuni momenti della premiazione del Rotary Club Faenza