Palazzo Mazzolani a Faenza (isiafaenza.it)

L’atto dopo la convenzione sottoscritta con l’ente locale

Martedì 11 ottobre 2022, la Provincia di Ravenna ha consegnato all’ISIA di Faenza le chiavi del terzo piano di Palazzo Mazzolani, a seguito della convenzione firmata quest’estate da Michele de Pascale, Presidente della Provincia, e Giovanna Cassese, Presidente dell’istituto faentino, che vede cedere a quest’ultimo in comodato d’uso gratuito i locali al terzo piano dello storico palazzo, già sede dell’istituto faentino dal 1980, anno della sua fondazione

La Provincia di Ravenna, proprietaria di una porzione dell’immobile, ha concesso tale utilizzo fino al 2045, in previsione della necessità di ampliare l’offerta formativa dell’istituto, destinando alla didattica i locali posti al terzo piano, liberi da circa un anno e utilizzabili a seguito di interventi di restauro e risanamento. La richiesta da parte dell’ISIA di Faenza è stata presentata  per dare attuazione al Decreto Ministeriale n. 338/2022 del 1 aprile 2022, che ha previsto appositi finanziamenti ministeriali per interventi di edilizia AFAM.

Un grande atto di fiducia, quello da parte della Provincia verso l’ISIA di Faenza, la cui primaria intenzione è quella di valorizzare l’edificio storico, vincolato da tutela artistico e architettonica, per una migliore distribuzione di funzioni ed utilizzo degli spazi, che consentiranno anche l’attivazione di corsi di terzo livello (sono in programma un Master di design ceramico di II LIVELLO e una serie di dottorati).