Due sconfitte in casa della T&A San Marino

Due sconfitte per i cavalieri nel secondo weekend di amichevoli, sempre Sabato pomeriggio ma in casa della T&A San Marino. Due partite che hanno regalato diversi spunti ad entrambe le squadre.
Nel 6-5, partito all’ora di pranzo, sono saliti sul monte per i titani Da Silva, Cubillan, Granados, Bartolucci e Palanzo, mentre per i Knights Rodriguez, Del Bianco, Teixeira e Cabalisti. Il punteggio si è sbloccato subito al primo inning quando il partente rossoblu Rodriguez concedeva un singolo interno a Vasquez, portando a punto Granato e Pantaleoni (2-0). La partita ha poi preso una china decisamente a favore dei due monti. Fra le file rossoblu da notare il buon stato di forma di Del Bianco e l’esordio del giovanissimo Teixeira, che chiudeva il 5° inning eliminado in sequenza Ramos e Duran (con due groundball) e Chapelli (con uno strikeout). Sicuramente un buon biglietto da visita per il giocatore venezuelano con passaporto portoghese. Nelle ultime riprese si risvegliano le mazze ospiti contro Bartolucci, dopo aver comunque “toccato” Granados, con un triplo di Fuzzi che vale il 2-2 al 7°, la volata di sacrificio di Benetti a basi piene all’8° per il sorpasso, e la valida di Meriggi sempre all’8° per l’allungo (2-4). Nella parte bassa dello stesso inning il controsorpasso, arrivato con un fuoricampo a destra da tre punti di Duran, vincitore della Tripla Corona 2010, su Cabalisti (5-4). C’è tempo poi per un altro punto dei titani e, nell’ultima ripresa, i Knights accorciano grazie a un singolo di Bottaro portando il risultato finale sul 6-5. Da segnalare gli ottimi esordi nel box di Leveret e Sanchez.

Nella seconda partita, il monte di lancio è stato di proprietà di Bonilla e compagni, e di un attacco biancoblu capace di mettere a segno ben 18 valide. Al di là delle prime tre riprese strette e con la franchigia romagnolo-veronese in partita, è al 5° che San Marino scappa via: prima arriva il 2-3 rossoblu, poi tre punti della T&A per il 5-3, che assieme ad altre due segnature nel 6° inning portano il punteggio su quello che sarà il risultato finale (7-3).